Qual è la differenza tra nominativo e passivo?


Risposta 1:

Questi termini non sono correlati tra loro in quanto la domanda si pone, non più di quanto un gatto sia correlato a una mela.

'Nominativo' è un caso, ed è il caso dell'oggetto di una frase. I casi sono i seguenti: nominativo, vocativo, accusativo, genitivo, dativo, ablativo. Se dico "gatti inseguono i topi", "gatti" è nel caso nominativo e "topi" nell'accusativo.

'Passivo' è una 'voce', di cui ce ne sono due: attiva e passiva. Se dico "Sto pulendo l'auto" sto usando la voce attiva ma se dico "l'auto viene pulita da me", allora è la voce passiva.



Risposta 2:

Il caso nominativo di un sostantivo è quando agisce come soggetto del verbo ad es

La donna ha sparato all'uomo.

La donna è un nome definito nel caso nominativo perché è il soggetto attivo del passato del verbo shoot - "shot". La donna esegue le riprese - il tempo attivo.

Nel caso passivo del verbo, la frase dovrebbe essere la seguente:

L'uomo è stato colpito.

Nell'ultima frase, la sparatoria è stata fatta all'uomo e colui che ha sparato non è menzionato perché il tempo è passivo.



Risposta 3:

Nominativo è il nome dato al nome, è una "parola nominante, come" re ".

Active e Passive sono due voci diverse.

Nella voce attiva, il SOGGETTO esegue un'azione sull'OGGETTO, ad es. L'uomo ha lavato la macchina.

Nella voce passiva, "L'auto è stata lavata dall'uomo".

Spero che ciò chiarisca che Nominativo e Passivo sono parti del discorso abbastanza diverse e che non c'è motivo di confonderle.



Risposta 4:

Nominativo è il nome dato al nome, è una "parola nominante, come" re ".

Active e Passive sono due voci diverse.

Nella voce attiva, il SOGGETTO esegue un'azione sull'OGGETTO, ad es. L'uomo ha lavato la macchina.

Nella voce passiva, "L'auto è stata lavata dall'uomo".

Spero che ciò chiarisca che Nominativo e Passivo sono parti del discorso abbastanza diverse e che non c'è motivo di confonderle.