Cos'è una personalità abrasiva?


Risposta 1:

Una personalità abrasiva è quella che fa male, irrita, irrita e critica chiunque e qualsiasi cosa, senza alcun apparente rimorso. Sono di due tipi: uno a cui manca la consapevolezza di sé e non sa di essere abrasivo, e l'altro che sa benissimo che sono abrasivi e ne sono orgogliosi.

Avevo un membro della famiglia con cui soffrire, che non avrebbe detto nulla di positivo su nessuno e che si era assunto un giudizio critico e critico nei confronti del mondo. Sembrava che fosse l'unica persona al mondo a fare le cose per bene. Una volta abbiamo invitato alcune persone a cena e uno degli ospiti ha detto che si sarebbe astenuta dal mangiare poiché era sotto una specie di giuramento di astinenza. Ho pensato che fosse scortese da parte sua farlo. Ma il mio parente abrasivo l'ha interpretato come colpa mia. Quale è stata la mia colpa? Non le avevo parlato bene quando era entrata. Se non avessi saputo meglio, ci avrei creduto e mi sarei incolpato per tutto il giorno.

Le persone abrasive non sanno cosa sia il pensiero positivo, quali siano le critiche costruttive, cosa significhi divertirsi innocentemente e non hanno il senso dell'umorismo.

Le persone abrasive che non sanno di essere abrasive, si chiederanno per tutta la vita perché non hanno buoni amici, perché non possono divertirsi nella loro vita e perché le persone cercano di starne alla larga. Non capiranno di essere in colpa. e questo è un motivo in più per loro di pensare che il mondo sia cattivo e di criticare maggiormente il mondo.

Le persone abrasive che sanno di essere abrasive e che hanno il diritto di esserlo, e di fatto sono orgogliose di esserlo, cercheranno tutta la negatività che li circonda e le evidenzieranno come la ragione per cui sono ciò che sono. Vivranno fino al loro ultimo giorno sulla terra, essendo critici, offensivi, giudiziosi e irritanti. Si considereranno come santi o martiri che hanno dovuto passare la vita a correggere un mondo che stava andando tutto male e che dovevano passare tutta la vita a divertirsi. Andrebbero nella loro tomba molto soddisfatti di se stessi e potrebbero anche essere sicuri di un posto molto elevato in paradiso!



Risposta 2:

Una personalità abrasiva viene spesso utilizzata per descrivere un'altra persona a causa dell'attrito causato dai tratti caratteriali durante le interazioni.

Una persona può usare "abrasivo", un'altra può usare "forte".

Questa parola e altre parole descrittive trasmettono il giudizio di una persona agli altri nel modo in cui vengono espresse spesso volte che non danno la possibilità agli altri di formare le proprie opinioni (reclutare altri per condividere l'opinione). È così che le persone possono essere individuate.

A sentirsi dire che è abrasivo sembra un "avvertimento", ma può essere una forma passiva aggressiva di rappresaglia o antipatia personale mettendo gli altri contro quella persona.

Un "testa a testa" imparziale può essere più simile a quello che può incontrare a volte abrasivo.

Parole simili ma espressione diversa la prima sfugge a una persona nella sua interezza mentre la seconda condivide la sua opinione sulla persona ma l'attenzione è portata alle interazioni

Quando la reputazione procede la persona a volte fa sì che questa persona venga inserita in un cast di tipo (anche se ingiustificato) perché quelli che vengono chiamati "avvertiti" si preparano mentalmente a essere difensivi o offensivi prima di impegnarsi con quella persona.

Coloro che "saltano sul carro della band" incitano alla conferma delle proprie interazioni alla ricerca di motivi, in modo da avere motivo di condividere opinioni che li includano in un gruppo e che abbiano meno probabilità di essere individuati.



Risposta 3:

Una personalità abrasiva è quella che segue la maggior parte delle seguenti cose:

1. Passare consigli senza essere chiesto.

2. Supponendo molte cose su una persona prima di parlarle.

3. Essere insensibili ai sentimenti degli altri.

4. Criticare ingiustamente gli altri, sapendo pienamente che tali critiche sono ingiustificate.

5. Ha un giudizio su tutti e rigidità intrattabile.

6. Assumere false competenze in ogni materia.



Risposta 4:

Il termine personalità "abrasiva" non è un termine tecnico a differenza del termine "personalità narcisistica". Questo è il termine di un laico che viene utilizzato per descrivere le persone che possono essere rumorose, supposte, prepotenti e insensibili. Possono essere brutalmente schietti e ignorare le regole inespresse del discorso sociale.

Il punto è, in quello che dicono, e in quello che fanno riescono a offendere. Sembra che si divertano a offendere la sensibilità delle persone e fanno di tutto per ferire le persone con le loro parole.

Possono farlo per attirare l'attenzione o sentirsi superiori. Alcuni, tuttavia, non sanno nemmeno che stanno offendendo gli altri in quanto potrebbero avere difficoltà a leggere le espressioni facciali delle persone o non sanno come decodificare chiacchiere.

Per definizione, la parola "abrasivo" significa avere la capacità di danneggiare o ferire sfregando, macinando o raschiando; significa anche avere caratteristiche grossolane che causano quindi irritazione, spiacevolezza e fastidio.

Vorresti che usassi il termine in una frase? Ecco qui: se fossi un americano, ci penserei due volte prima di votare per Donald Trump: la diplomazia è il lavoro principale di un presidente e la sua personalità abrasiva lo rende inadatto alla posizione.



Risposta 5:

Cos'è una personalità abrasiva?

La carta vetrata è abrasiva. Qualunque cosa tocchi, lascia la superficie cambiata, per sempre.

Simile con una personalità abrasiva. Una persona abrasiva non cambierà il tuo esterno, ma ti lascerà con pensieri spiacevoli nella tua testa, un assaggio di bile in bocca e un desiderio di non incontrarti mai più.

Le persone abrasive non hanno alcun filtro per le parole che dicono, a loro non importa se fanno del male agli altri fintanto che rimangono a loro agio, hanno:

  • nessuna classe
  • maleducato
  • nessuna empatia
  • nessun rispetto

Ma hanno:

  • arroganza
  • atteggiamento giusto
  • pettegolezzo
  • la prospettiva più santa di te


Risposta 6:

La parola abrasivo significa approssimativo. Come carta vetrata o detergente che frena lo sporco, la superficie di una strada crea attrito perché le gomme rimangano senza scivolare via. La pioggia riduce l'abrasività creando la superficie liscia e bagnata sulla parte superiore. Le superfici ruvide ti irritano e causano abrasioni, freni e graffi sulla pelle.

Quindi quando qualcuno viene chiamato abrasivo, significa che ti irritano. È difficile comunicare con qualcuno che è irritante e ti farà sentire a disagio. È simile al combattivo. Significa che avrai un momento difficile.

CK



Risposta 7:

La maggior parte delle persone può avere una personalità abrasiva prima o poi. Principalmente se qualcuno ti tratta male e tu reagisci negativamente ad esso. Sono come carta vetrata. Ruvido e fastidioso.

Ma per descriverlo in modo più efficiente, è qualcuno che strofina le persone nel modo sbagliato. Chi rende le persone non vogliono essere intorno a te perché ti stai dando sui nervi. Una persona arrogante sarebbe abrasiva per me. O qualcuno che pensa di sapere tutto. O pensa di conoscermi, quando non lo fanno.

Suppongo che l'interpretazione di ognuno di essere un abrasivo sia diversa. Ognuno ha diversi livelli di ciò che è abrasivo per loro.